Ex Jugoslavia: video su massacro di Srebrenica

© Amedeo Lomonaco, Radio Vaticana ●

Focus sulla Ex Jugoslavia: dieci anni dopo il massacro di Srebrenica, la televisione serba ha mandato in onda un video con soldati serbi che uccidono musulmani bosniaci. Le sequenze del filmato mostrano uomini con le mani legate fatti scendere da un camion e condotti in una radura dove vengono uccisi da un plotone di esecuzione. Il servizio di Amedeo Lomonaco:

Una fila di corpi sul ciglio della strada e i volti dei soldati serbi. Con questa inquietante alternanza di inquadrature il video, tagliato nelle scene più cruente, documenta un drammatico episodio della strage di Srebrenica. Il filmato, mostrato per la prima volta mercoledì scorso all’Aja durante il processo a Slobodan Milosevic, risale al 1995. Nel mese di luglio di quell’anno, le truppe serbo bosniache hanno attaccato l’enclave musulmana di Srebrenica uccidendo più di ottomila persone.

Documento sconvolgente

Il documento, definito “terribile e sconvolgente” dal premier serbo Kostunica, è stato mostrato anche dall’emittente statale di Belgrado ed otto paramilitari serbi sono stati riconosciuti e arrestati. Per la Serbia, il provvedimento costituisce un importante passo nella cooperazione con il Tribunale internazionale dell’Aja. Ma il procuratore generale del Tribunale penale Carla Del Ponte, in visita oggi a Sarajevo, ha detto che è ancora troppo presto per dare un giudizio positivo sulla collaborazione della Serbia.

Latitanti i responsabili dell’eccidio

La comunità internazionale denuncia, in particolare, che sono ancora latitanti diversi responsabili dell’eccidio, tra i quali il comandante Ratko Mladic ed il leader politico Radovan Karadzic. Il Tribunale dell’Aja per i crimini nella ex Jugoslavia è stato istituito dall’ONU nel 1993 ed i processi dovrebbero concludersi entro il 2010.  In Bosnia sono in corso, intanto, i preparativi per commemorare il decimo anniversario del massacro di Srebrenica, il più grave avvenuto in un Paese europeo dopo la fine della seconda guerra mondiale.

Foto:

By Michael Büker [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *