Ucraina: si ripete il ballottaggio

© Amedeo Lomonaco, Radio Vaticana ●

In Ucraina i due candidati alla presidenza, il primo ministro Yanukovic e il leader dell’opposizione Yushenko hanno espresso il loro assenso per la ripetizione del ballottaggio. La prospettiva di una nuova consultazione è stata annunciata durante l’odierna riunione straordinaria del parlamento ucraino, che ha dichiarato non valido il risultato del ballottaggio di domenica scorsa. Il nostro servizio:

I due rivali per la presidenza dell’Ucraina “non sono contrari alla prospettiva di risolvere la loro disputa con un nuovo ballottaggio”. Lo ha indicato il leader socialista ucraino Moroz, alleato di Yushenko, intervenendo alla sessione straordinaria della Rada, il parlamento ucraino. Il portavoce di Yanukovic ha sottolineato come l’esito della consultazione debba essere considerato nullo. L’accordo tra i due candidati per la ripetizione del voto è stato auspicato anche dall’UE. La Rada, infatti, può censurare l’operato delle autorità preposte a vigilare sulla regolarità della consultazione, il cui esito è stato congelato dalla Corte Suprema, chiamata ad esaminare lunedì prossimo le denunce per brogli.

Aperta la via delle trattative

La strada dei negoziati, coronata dalla proposta di un nuovo appuntamento elettorale, è stata aperta ieri con l’annuncio di un vertice a quattro tra il presidente uscente Kuchma, i due candidati e il presidente del parlamento Litvin. La decisione di avviare i colloqui tra le parti è stata presa dopo l’incontro con i mediatori: i presidenti di Polonia e Lituania, il responsabile della politica estera dell’UE, il segretario dell’OSCE ed il presidente della Duma di Mosca. In questa occasione il candidato filo occidentale Yushenko aveva ribadito la necessità di indire nuove elezioni indicando la data del prossimo 12 dicembre. Un’urgenza riconosciuta nell’odierna riunione della Rada anche dal candidato filo russo Yanukovic.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *