Convegno internazionale dei sacerdoti

© Amedeo Lomonaco, Radio Vaticana ●

L’Anno Sacerdotale, indetto dal Papa per contribuire a promuovere “l’impegno di rinnovamento interiore di tutti i sacerdoti per una loro più forte ed incisiva testimonianza evangelica nel mondo di oggi”, si chiuderà nel 2010 con il Convegno internazionale dei sacerdoti incentrato sul tema “Fedeltà di Cristo, Fedeltà del Sacerdote”. La Congregazione per il Clero ha pubblicato il programma del Congresso il cui momento culminante sarà la Messa che Benedetto XVI presiederà l’11 giugno nella Basilica di San Pietro. Il servizio di Amedeo Lomonaco:

Il grande incontro dei sacerdoti di tutto il mondo che si terrà a Roma dal 9 all’11 giugno del 2010 per la chiusura dell’Anno Sacerdotale sarà scandito da testimonianze, momenti di preghiera e dalla Santa Messa presieduta dal Papa. Il Congresso, promosso dalla Congregazione per il Clero ed affidato per l’organizzazione tecnico-logistica all’Opera Romana Pellegrinaggi, si aprirà il 9 giugno nella Basilica di San Paolo Fuori le Mura con una conferenza su “Conversione e Missione”.

Cenacolo: invocazione dello Spirito Santo con Maria

Il giorno seguente i sacerdoti si riuniranno nella Basilica di Santa Maria Maggiore riflettendo sul tema “Cenacolo: invocazione dello Spirito Santo con Maria, in fraterna comunione”. La sera il Papa rivolgerà un discorso ai sacerdoti presenti in Piazza San Pietro. Venerdì 11 giugno, Solennità del Sacro Cuore di Gesù, la riflessione sarà incentrata sul tema: “Con Pietro, in comunione ecclesiale”. Sempre l’11 giugno il Santo Padre presiederà la Messa nella Basilica di San Pietro chiudendo l’Anno Sacerdotale indetto nel 150.mo anniversario della morte del Santo Curato d’Ars, Giovanni Maria Vianney.

Approfondire il valore della missione dei presbiteri

Lo scorso 2 agosto, durante l’Angelus a Castel Gandolfo, il Papa ha affermato che l’Anno Sacerdotale “costituisce una preziosa occasione per approfondire il valore della missione dei presbiteri nella Chiesa e nel mondo”. Al termine dell’udienza generale del 5 agosto, il Santo Padre ha invitato tutti “ad accompagnare i ministri del Signore con la preghiera, la solidarietà spirituale e la collaborazione, affinchè siano fedeli alla loro vocazione e vivano gioiosamente la loro missione nella Chiesa, seguendo in tutto Cristo, Buon Pastore, sull’esempio di San Giovanni Maria Vianney”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *